• Calella

    Spiagge da sogno, natura e mare cristallino per vacanze adatte a tutte le età

Nel cuore della comarca del Maresme, a soli 25 chilometri dal capoluogo Mataró e a 56 chilometri da Barcellona, si trova la frizzante cittadina di Calella. Da non confondersi con Calella de Palafrugell, situata più a nord sulla Costa Brava, Calella ti accoglie con meravigliose spiagge, tappe culturali e grandi aree verdi circondate dalla natura. Il suo clima mediterraneo ne fa una meta adatta a ogni periodo dell’anno e il suo mare Bandiera Blu è senza dubbio l’occasione per scoprire il litorale catalano, tra relax e divertimento.

Le spiagge principali di Calella

Calella ha tre spiagge principali, tutte affacciate su un mare cristallino. Non perderti Platja Gran, situata davanti al Passeig Manuel Puigvert: il lungomare alberato dove puoi passeggiare, sostare all’ombra di banani centenari e respirare tutta la vitalità di Calella. Grazie alla sua posizione centrale, Platja Gran è la spiaggia più comoda della città, da godere in famiglia o con gli amici. È lunga circa 1,5 chilometri e larga settanta metri, assicurando così tutto lo spazio necessario per prendere il sole, camminare sulla sabbia o praticare sport in riva al mare. Chioschi, ristoranti, docce, campi da calcio e pallavolo completano il quadro, per offrirti tutti i principali servizi nel raggio di poche centinaia di metri.

Un’altra spiaggia molto indicata se viaggi in famiglia è la Platja del Garbí, proprio davanti alla zona degli hotel e al viale omonimo, un secondo lungomare di costruzione più recente. Anche qui trovi un mare molto pulito, completo di una serie di servizi che rendono questa spiaggia davvero speciale. Dai un’occhiata alle attività che propone il vicino Water Sports Centre e fai tappa al Mar Aventura Sports Park, un particolare parco galleggiante nelle immediate vicinanze della spiaggia. Se invece preferisci le spiagge più tranquille, dirigiti a sud di Calella verso Platja de les Roques: qui ti aspettano una serie di calette nascoste tra rocce e pini, tra cui anche uno spazio per naturisti, dove trovare davvero la pace fra un bagno in un’acqua da favola e un pranzo vista mare.

Il faro di Calella

Proprio nei pressi di Platja de les Roques trovi anche uno dei luoghi più iconici di Calella, il suggestivo faro costruito nel 1859 su un promontorio che domina tutta la costa. Se vuoi puoi raggiungerlo a piedi, lungo una delle numerose passeggiate che dal centro della città ti portano a scoprire le meraviglie dei dintorni. Lungo lo stesso percorso puoi incontrare anche Les Torretes, i resti di due torrette del telegrafo usate per scopi militari fino all’800 e poi dismesse. Lo sapevi che un tempo queste strutture scandivano diversi tratti di costa catalana?

Il centro storico e il Museu del Turisme

Per scoprire la città, invece, comincia il tuo tour visitando il Casc Antic, il centro storico di Calella, raccolto attorno alla Chiesa di Santa Maria i Sant Nicolau. Nei pressi della chiesa, in stile neoclassico ma ornata da una facciata barocca, puoi ammirare altri edifici storici come la Casa Sivilla (XVI secolo), la Casa dei Salvador (XIV secolo) e la cappella di Sant Quirze e Santa Julita. Se cerchi una visita particolare, prenditi un po’ di tempo per scoprire il Museu del Turisme, un vero e proprio giro del mondo raccolto in un unico luogo, che ripercorre la storia del turismo dai primi avventurosi viaggiatori ai giorni nostri.

Parc Dalmau: un’oasi di vegetazione mediterranea

Vicino al Museu del Turisme trovi Parc Dalmau, una grande oasi verde dove trascorrere qualche ora all’insegna del relax all’aria aperta, specialmente se viaggi con i bambini. Goditi tutto il verde di questo giardino storico, creato nel 1928 dall’architetto Jeroni Martorell: cammina nel boschetto mediterraneo tra pini e querce, fai una sosta negli spazi gioco per i più piccoli, e scopri il rifugio antiaereo del 1937, dove puoi accedere alla lunga galleria principale. Calella è circondata da un’altra area verde davvero straordinaria, il Parc del Montnegre i el Corredor. I suoi 15.000 ettari ti aspettano con distese di pini, castagni, querce da sughero, lecci e betulle: uno spazio all’aria aperta tutto da vivere, dove cercare ristoro nei giorni di solleone. E se hai un po’ di fortuna, puoi anche imbatterti in qualche esemplare di fauna che qui vive abitualmente, come lo scoiattolo o il picchio verde!

Tra spiagge da favola, passeggiate sul lungomare, grandi spazi naturale e un vivace centro storico, Calella offre numerose opportunità di svago fra cui locali, bar e discoteche. Altre occasioni di movida sono le classiche feste sulla spiaggia che animano le sue notti d’estate e i suoi eventi imperdibili come la Festa della Birra. Grazie alle sue attrazioni e alla sua vitalità, Calella assicura una vacanza dove sposare perfettamente divertimento, vita notturna e relax. Senza dimenticare il mare mozzafiato che la rende ancora più speciale!

Ente del Turismo della Catalunya
@catalunyaexperience

Tossa de Mar panorama
Punta Po-roig a Salou panorama
Calella de Palafrugell veduta
Palau de la Música Catalana, la Sala Concerti
X