• Località catalane lungo i fiumi:

    da Amposta a Girona

Mare, Pirenei, città e anche tanti fiumi! Sono diversi i corsi d’acqua che attraversano la Catalunya. Il rinomato Ebro che lungo il suo Delta ha creato un territorio unico certificato Biosfera Unesco, e lungo cui si trovano incantevoli città come Amposta e Tortosa. Oppure il fiume Segre che lambisce Lleida. E come non citare Girona, la città dei quattro fiumi. Scopri con noi un modo diverso per scoprire la Catalunya: visitando le città lungo i fiumi!

Lungo l’Ebro: Amposta

Iniziamo il nostro approfondimento dal fiume più celebre della Catalunya nonché secondo fiume più lungo della penisola iberica: l’Ebro. Questo importante corso d’acqua sfocia nel Mar Mediterraneo nella zona più a sud della Catalunya, creando un territorio incontaminato e con una ricca diversità ambientale. Il Parco del Delta del Fiume Ebro come l’intera regione delle Terres de l’Ebre ha ottenuto il riconoscimento come Riserva della Biosfera dall’UNESCO, a riprova dell’enorme lavoro di salvaguardia dell’ambiente messo in atto negli ultimi anni.

Ottima base per visitare il parco è la città di Amposta: uno dei suoi punti di interesse più notevoli è proprio il Ponte Penjant, il ponte sospeso sull’Ebro costruito nel 1919. Nel centro storico puoi inoltre ammirare alcune testimonianze dell’arte modernista, come la celebre Casa Fàbregues. Non dimenticare di osservare la Torre Carrova, costruita nel 14° secolo lungo il fiume a protezione dell’accesso al borgo e al delta.

Ancora Ebro: Tortosa

Risalendo l’Ebro arriviamo a Tortosa, piccolo gioiello che custodisce arte, storia e tradizioni. Grazie alla sua posizione, Tortosa è sempre stata una città strategica per le numerose popolazioni che si sono succedute alla sua guida. Da non perdere i resti del Castello arabo de La Suda e la Cattedrale di Santa Maria. A fine luglio va in scena nel centro storico la Festa del Renaixement, momento in cui tutta la città fa rivivere letteralmente il 14° secolo!

Scopri di più su Tortosa nel nostro articolo dedicato. (https://www.catalunyaexperience.it/tortosa/)

Lleida: la città che si erge sul fiume Segre

Il fiume Segre è il principale affluente dell’Ebro: lungo le sue sponde sorge Lleida, la città dalle mille anime simbolo dell’entroterra catalano. Avventurandoti tra le vie del centro, puoi notare la suggestiva unione di stili architettonici che ne testimonia la mescolanza di culture dovute ai suoi vari domini. Il Palau de la Suda, un tempo castello arabo e poi residenza della Corona d’Aragona. E poi le due cattedrali: la Seu Vella, con la sua mescolanza di stili gotico e romanico e la Seu Nova, in stile neoclassico.

Leggi il nostro approfondimento su Lleida.

Balaguer, la città dal passato arabo sul fiume Segre

Balaguer condivide con Lleida il suo importante passato arabo, che si percepisce nel centro storico. Da vedere l’antica Chiesa di Sant Salvador, un tempo la moschea maggiore, il Portal del Gel, antica porta d’accesso alla muraglia medievale e il Convento di Sant Domènech, con uno stupendo chiostro in stile gotico.

Il più antico ponte della città, sul fiume Segre, è il Ponte di Sant Miquel: lungo i diversi attraversamenti sul fiume puoi godere di incredibili scorci panoramici sul corso d’acqua.

A Balaguer, capoluogo della comarca di Noguera, puoi inoltre visitare il Castell Formós, antico palazzo dove dimoravano i Conti di Urgell.

Cardona

Il fiume El Cardener nasce nella comarca del Solsonés e percorre circa 90 chilometri prima di gettarsi nel Llobregat. Lungo il suo percorso nell’entroterra catalana si incontra la città di Cardona, che prende il nome proprio da questo corso d’acqua.

Il Castello di Cardona, dalla sua posizione rialzata, domina la città ed è senza dubbio uno dei luoghi da visitare se ti trovi da queste parti. Nel centro storico si respira il passato medievale di questo territorio, tra stradine strette e chiese in stile gotico.

Nei dintorni di Cardona trovi la enorme ricchezza: il sale! La Muntanya de Sal è un imponente complesso minerario che si può esplorare attraverso percorso guidati.

Scopri di più nel nostro articolo dedicato.

Gironella

Perfetta per una piccola gita in giornata se ti trovi a Barcellona, Gironella si trova a 90 chilometri dalla capitale catalana e sorge sulle sponde del fiume Llobregat, che sfocia nel Mar Mediterraneo a pochi chilometri da Barcellona.

Il Parco fluviale è simbolo del forte legame che la cittadina ha instaurato con il fiume su cui si sviluppa la città vecchia, a partire dall’antico ponte e dagli antichi mulini disseminati lungo il corso d’acqua. Meritano una visita le Chiese di Santa Eulàlia Nova e Vella (nuova e vecchia), la torre Rellotge e la Cappella Sant Marc. Per una visita a piedi o in bicicletta, segui la Ruta de les Colònies Tèxtils, il percorso alla scoperta della tradizione tessile catalana.

Girona

Perfetta per una piccola gita in giornata se ti trovi a Barcellona, Gironella si trova a 90 chilometri dalla capitale catalana e sorge sulle sponde del fiume Llobregat, che sfocia nel Mar Mediterraneo a pochi chilometri da Barcellona.

Il Parco fluviale è simbolo del forte legame che la cittadina ha instaurato con il fiume su cui si sviluppa la città vecchia, a partire dall’antico ponte e dagli antichi mulini disseminati lungo il corso d’acqua. Meritano una visita le Chiese di Santa Eulàlia Nova e Vella (nuova e vecchia), la torre Rellotge e la Cappella Sant Marc. Per una visita a piedi o in bicicletta, segui la Ruta de les Colònies Tèxtils, il percorso alla scoperta della tradizione tessile catalana.

© Copyright 2024 | Ente ufficiale del Turismo della Catalunya | P.Iva: ES S0800470G | Credits