• Sitges:

    spiaggia di Sant Sebastià

Frizzante, raggiante, spensierata, briosa e allegra. Parlando di Sitges, a pochi chilometri da Barcellona, sembra più di rivelare il carattere di una persona, che di una città. Perché Sitges sembra possedere una vita, un’anima. Lo si percepisce passeggiando all’interno del centro storico con il brusio di fondo, proveniente da ogni angolo e negozio, e l’energia che scorre e penetra nell’intimo del viaggiatore come una scarica di adrenalina. Sitges, come una stella, vive di luce propria.

La passeggiata sul lungomare è qualcosa di più unico che raro. Una spiaggia meravigliosa, di sabbia dorata, capace di sedurre e rapire allo stesso tempo; considerata dal New York Times la spiaggia urbana più bella d’Europa. Ma Sitges è anche cultura e controcultura, con il suo storico Carnevale, il Festival del Cinema di Fantascienza e tanti musei ricchi di collezioni artistiche di grande pregio.

Cosa vedere a Sitges

Il fiore all’occhiello di questa splendida cittadina è senza dubbio la Chiesa de San Bartomeu i Santa Tecla, visibile da ogni punto della città, sigillo indiscutibile di Sitges. Camminando per il centro storico, potrai ammirare i resti della cinta muraria che racconta il passato medievale della città. Da non perdere Plaça de l’Ajuntament, cuore pulsante e luogo di ritrovo soprattutto notturno.

Certamente da non perdere sono i leggendari cannoni dislocati a difesa della città tra il Passeig Marítim e qualche terrazza. In più, un must assoluto, è il percorso delle Cases Singulars, una preziosissima carrellata di case appartenute a personaggi di spicco di fine ‘800 che ti daranno l’idea della magnificenza e la regalità di questa eccellenza catalana.

Un consiglio spassionato: visita la Casa Bacardí. Don Facundo Bacardí è nato a Sitges ed è il fondatore della marca di alcolici più conosciuta al mondo. Oggi l’antico mercato comunale è la sede di questo divertente museo che ti lascerà sicuramente un buon sapore di bocca.

I musei di Sitges

Sitges acquisì una certa fama e prestigio negli anni ‘60 quando, grazie al pittore Santiago Rusiñol, divenne il centro della controcultura.

Ti consigliamo una visita al Museu Cau Ferrat, creato nel 1933 proprio da Rusiñol, che convertì il suo atelier in uno splendido museo pubblico. È considerato ancora oggi vero e proprio tempio del Modernismo, nominato Museo Europeo dell’anno 2016 con le sue meravigliose collezioni dedicate al Romanticismo.

Se ami visitare i musei, allora segnati questi nomi a partire dal Museu de Maricel, con collezioni moderniste e non solo, ospitate in un edificio modernista. Il Museu Romàntic, una dimora del Settecento che ospita collezioni dedicate al mondo marittimo ma anche un’originale collezione di bambole. La Fundacio Stämpfli ospita infine oltre 100 opere artistiche realizzate da oltre 60 artisti di 22 nazionalità diverse.

Sitges: eventi imperdibili tutto l’anno

Se adori fare le ore piccole, Sitges è il posto adatto a te! La vita notturna tra locali, piazze e spiagge è ormai famosa in tutto il mondo: possiamo proprio affermare che a Sitges non ci si annoia mai! Ma se ogni giorno (e notte) trovi un’anima festosa, ci sono alcuni momenti imperdibili durante l’anno in cui Sitges è ancora più esplosiva.

Parliamo innanzitutto del Carnevale di Sitges, uno dei più celebri d’Europa. Ogni anno si festeggia con l’avvento spettacolare del Re Carnestoltes tra danze folcloristiche e sardane, e oltre 300000 visitatori che sfilano per le vie della città tra carri allegorici e party.

A proposito di tradizioni, da non perdere la Festa Major dedicata al patrono della città Sant Bartomeu. Alla fine di agosto, Sitges si anima con spettacoli, bancarelle, ricorrenze religiose, la sfilata dei Gegants Moros e l’immancabile spettacolo pirotecnico, tipico delle feste patronali estive catalane.

Infine menzione speciale per il Festival Internacional de Cínema Fantastic de Catalunya, nato nel 1967 come rassegna dedicata al genere fantasy e horror. Ogni anno, nel mese di ottobre, Sitges ospita questa rassegna di calibro internazionale che accende i riflettori su un genere eclettico e originale, proprio come l’anima della città!

Le migliori spiagge di Sitges

Sitges si trova nella regione del Garraf, nel territorio della Costa Barcelona. Oltre venti spiagge si susseguono lungo la costa, e ognuna ha una sua peculiarità! Da Platja de la Fragata, una delle più grandi e attrezzate perfetta per la famiglia, alle spiagge di Terrmar e Les Anquines, lontane dal centro e dalla…folla. Platja del Balmains e Platja d’Aiguadolc sono invece le due spiagge naturiste di Sitges.

Oltre alle incantevoli spiagge, menzione speciale per il Parc del Garraf con le sue montagne che proteggono Sitges e la sua costa. Nel parco puoi avventurarti lungo sentieri ideali per camminate, trekking e giri in bicicletta.

Dove si trova Sitges e come arrivare

Sitges si trova a soli 30 chilometri da Barcellona. Se viaggi on the road, puoi seguire la prima tappa del Grand Tour della Catalunya che ti porterà da Barcellona a Tarragona, passando proprio per Sitges.

Se invece prediligi i mezzi pubblici, allora non c’è niente di più comodo del treno! Dalle stazioni di Barcellona Sants e Passeig de Gracia, ogni mezz’ora circa passa un treno che ti porterà a Sitges in 45 minuti.

Strada del Cava: Font-rubí, Costa Barcellona
Collezione Bassat, Nau Gaudí, Mataró
© Copyright 2024 | Ente ufficiale del Turismo della Catalunya | P.Iva: ES S0800470G | Credits