• Salou

    Spiagge dorate, Passeig Jaume I, sport e adrenalina al mitico Port Aventura World

Sulla Costa Daurada, a circa 10 chilometri da Tarragona, si trova Salou. Frizzante, piena di vita e attrazioni, è molto gettonata tra i giovani in cerca di una vacanza all’insegna del mare e del divertimento… ma non solo! Le sue strutture e le sue lunghe spiagge dorate sono ricche di servizi, prestandosi molto bene anche al turismo famigliare. Inoltre, proprio come la vicina Cambrils, Salou è stata insignita del marchio di Destinazione Turistica Sportiva grazie alla presenza di strutture e servizi sportivi di alta qualità, per tutti i livelli. Tra questi, il suo rinomato club nautico, i campi da golf, i numerosi percorsi adatti per il cicloturismo e una lunga tradizione legata allo sport. Un esempio? Qui il RallyRACC Catalunya – Costa Daurada è una vera istituzione: dal 2005 questa corsa automobilistica, inclusa nel Campionato del mondo rally, anima le strade della Costa Daurada e ha eletto come sede principale proprio Salou!

Per restare in tema “adrenalina”, una delle principali attrazioni della città è il Port Aventura World, un mega-complesso del divertimento che include tre parchi tematici: Port Aventura, Caribe Aquatic Park e Ferrari Land. Vivi tutto lo sprint di Shambala, il roller coaster più alto d’Europa con i suoi 76 metri di altezza, mettiti alla prova sulle torri di rimbalzo e sui simulatori F1 dell’unico parco europeo a tema Cavallino Rampante, e cimentati nelle numerose avventure acquatiche per rinfrescare le calde giornate dell’estate catalana. Dalle attrazioni più classiche a quelle più rocambolesche, qui trovi tutte le opzioni del divertimento, oltre a un Wellness Center e un Golf Club per rigenerarti tra un gioco e l’altro.

Le spiagge di Salou

Anche le spiagge urbane sono un must della città, e una vera comodità per chi viaggia in famiglia cercando il comfort del mare a pochi passi dal centro. Il porto sportivo di Salou fa da spartiacque tra le due spiagge principali. A ovest trovi Platja de Ponent, dove ha sede anche la scuola di vela con tutti i servizi annessi: se vuoi provare l’ebbrezza di prendere il largo o se la vela ti appassiona, non perdere l’occasione! Del resto, Platja de Ponent si estende per oltre 1 chilometro fino a congiungersi con Platja Cap de Sant Pere, nel comune di Cambrils, formando una lunghissima lingua di sabbia. Ma la spiaggia urbana per eccellenza di Salou si trova subito a est del porto sportivo ed è Platja de Llevant. Molto popolata in estate, è ricca di servizi come chioschi, club per bambini con attività di ogni tipo e aree dedicate allo sport. In particolare, presso Platja del Llevant puoi praticare sport come beach volley, pallacanestro e calcio, ma anche partecipare a classi di aerobica, zumba e fitness nello splendido scenario della sua spiaggia dorata.

La Platja del Llevant si estende parallela al Passeig Jaume I, che divide la spiaggia dal centro. Passeggia lungo il suo asse, respira tutta la vita che brulica sul lungomare a ogni ora del giorno e della notte, e fai tappa nei suoi punti più caratteristici. Partendo dal porto sportivo di Salou trovi Plaça Bonet dove, a seconda dei periodi dell’anno, puoi imbatterti nel mercatino artigianale. Nelle immediate vicinanze trovi la spettacolare Font Cibernètica, la prima delle tre fontane ornamentali che contraddistinguono la passeggiata. Rinnovata nel 2019, la Font Cibernètica offre uno spettacolo unico di 15 minuti, la “Sinfornía de llum”, con giochi di acqua e di luce a ritmo di musica elettronica e strumentazioni classiche. Fra i suoi 1000 spruzzi e geyser c’è addirittura un ponte sull’acqua lungo il quale puoi camminare!

Attrazioni simbolo da non perdere

A due passi dalla Font Cibernètica, sull’altro lato del Passeig Jaume I rispetto alla spiaggia, puoi ammirare invece lo Xalet Bonet, uno degli edifici-simbolo di Salou. Costruito nel 1918 su progetto di uno dei discepoli di Gaudí, Domenèc Sugranyes i Gras, è un meraviglioso esempio di stile modernista. Benché non sia aperto alle visite, puoi sostare ad ammirare i suoi mirabolanti esterni, tra cui una meridiana di maiolica sulla quale spicca una vera e propria massima di vita: aprofita el temps que passa i no torna, “approfitta del tempo, perché passa e non ritorna”. E dove mettere in pratica al meglio questo invito a godersi la vita se non a Salou, la patria catalana del divertimento?

Proseguendo sul Passeig Jaume I trovi la seconda fontana ornamentale, la Font Laberint, una vera sfida per grandi e piccoli. Le sue fontane d’acqua partono da terra e sono disposte a cerchi concentrici. Prova a entrare in questo labirinto d’acqua, seguire il suo percorso e uscirne senza bagnarti! È un po’ difficile, ma chissà… magari ci puoi riuscire! Inoltre, di fianco alla Font Laberint non ti può sfuggire il nuovissimo landmark della città: le grandi lettere colorate che formano insieme la parola “Salou”. Le trovi sia qui sia più avanti lungo la passeggiata, in corrispondenza con Carrer Colón, pronte per essere immortalate e condivise negli scatti della tua indimenticabile vacanza!

Dalla Font Laberint, tre soli minuti di cammino ti portano davanti al monumento a Jaume I che segna la metà della passeggiata. Fermati ad ammirare questo maestoso memoriale, composto da una barca a vela con le statue di Jaume I e del suo cavallo scolpite nella pietra. Lo sapevi che la testa del cavallo è ricoperta di foglia d’oro? Inaugurato nel 1965, il monumento è stato progettato dall’architetto Salvador Ripoll e dallo scultore Lluís Maria Saumells, e ricorda un fatto storico. Il 5 settembre 1229 la flotta catalana comandata da re Jaume I salpò proprio da questo punto per conquistare Maiorca, al tempo sotto il dominio arabo. Sempre in corrispondenza della metà del Passeig Jaume I, trovi la sede della Estació Nàutica Costa Daurada, una delle più grandi della Catalunya. Prendi un momento per guardare tutte le sue proposte e scegliere quella che fa per te. Puoi decidere tra più di 40 attività nautiche per ogni livello e ogni età, dal kayak al jet ski, dal windsurf al paddle surf, per scoprire il mare di Salou da un punto di vista inedito e ricco di emozione.

A 650 metri dal monumento a Jaume I trovi invece la terza e ultima fontana ornamentale, che chiude la passeggiata in corrispondenza dell’area della Platja de Llevant conosciuta come Platja Els Pilons. Lasciati sedurre dagli splendidi giochi d’acqua della Font Lluminosa, uno dei luoghi più emblematici di Salou, costruita nel 1973 e recentemente ammodernata. Lo sapevi che è stata progettata da Carles Buïgas, lo stesso ingegnere che ha creato la fontana di Montjuïc a Barcellona? Il suo spettacolo prevede più di 200 combinazioni di acqua e luci in turni di 90 secondi: pensa che per vederle tutte ti servirebbero almeno 5 ore di tempo!

Passeggiate nei dintorni

È proprio in corrispondenza della Font Lluminosa e della Platja Els Pilons che comincia un cammino di ronda del tutto rinnovato, che ti permette di esplorare a piedi la costa di Salou tra scorci mozzafiato e splendide calette dove fare il bagno lontano dalla folla delle spiagge urbane. L’intero percorso è lungo 6,5 chilometri (di cui 2 totalmente attrezzati e 4,5 più selvaggi), e va dalla zona di Pilons fino al faro di Cap Salou. Per gran parte percorribile da camminatori di ogni livello, alcuni suoi tratti possono risultare più ostici salendo fino a 77 sul livello del mare. Prenditi una giornata per avventurarti lungo questo suggestivo cammino di ronda, fai tappa alla Platja Capellans dove rimangono ancora i resti della stazione di quarantena costruita nell’800, poi prosegui fino alla baia di Llenguadets per vedere i bunker risalenti alla guerra civile spagnola. L’intero percorso ti porterà fino a Platja Llarga, una splendida spiaggia nel mezzo della natura che vale tutta la fatica della scarpinata!

Se ami le spiagge più lontane dalla zona turistica, puoi prendere anche in considerazione una gita fuori porta da Salou fino a Cap Cavall. Questo promontorio roccioso che si getta nel mare ha creato un ambiente unico per bellezza naturale: dall’alto della sua torre di guardia si gode di una vista magnifica sulla costa di Salou, specialmente al tramonto! Esplorando i dintorni di Cap Cavall, lasciati sedurre dalla pace di Penya Tallada, una piccola insenatura immersa nella natura, e dalle acque meravigliose di Cap Crancs, una graziosa baia perfetta per far nuotare i bambini e praticare snorkeling. Per la tua vacanza tra relax e avventura, tra sport e divertimento, Salou ti propone senza dubbio il lato più festoso e vacanziero della Costa Daurada!

Se ami le spiagge più lontane dalla zona turistica, puoi prendere anche in considerazione una gita fuori porta da Salou fino a Cap Cavall. Questo promontorio roccioso che si getta nel mare ha creato un ambiente unico per bellezza naturale: dall’alto della sua torre di guardia si gode di una vista magnifica sulla costa di Salou, specialmente al tramonto! Esplorando i dintorni di Cap Cavall, lasciati sedurre dalla pace di Penya Tallada, una piccola insenatura immersa nella natura, e dalle acque meravigliose di Cap Crancs, una graziosa baia perfetta per far nuotare i bambini e praticare snorkeling. Per la tua vacanza tra relax e avventura, tra sport e divertimento, Salou ti propone senza dubbio il lato più festoso e vacanziero della Costa Daurada!

Ente del Turismo della Catalunya
@catalunyaexperience

Tossa de Mar panorama
Punta Po-roig a Salou panorama
Calella de Palafrugell veduta
Palau de la Música Catalana, la Sala Concerti
X