Catalunya
Proposte di City Break

La Catalunya è unica nel suo genere; una regione eterogenea che riesce a racchiudere l’essenza della natura, della storia e dell’arte in ogni angolo. Un territorio che da una parte gode a pieno dell’influenza avvolgente del Mediterraneo e, dall’altra, viene protetta e valorizzata dai Pirenei.

Un’altra delle peculiarità uniche della Catalunya è la possibilità di vivere tante meravigliose città, tutte caratteristiche piene di storia e cultura e soprattutto molto vicine tra loro. Oltre alla pimpante e sempre viva Barcellona, con il suo clima mediterraneamente piacevole 365 giorni l’anno, ecco a te alcuni imperdibili city break da non perdere in Catalunya!

Il nord della Catalunya: Girona e Figueres

Ponte dei vecchi pescivendoli, Girona

Comincia con la sorprendente Girona, e le sue mille sfaccettature. Questa colorata cittadina della Costa Brava è facilmente raggiungibile grazie anche alle sue connessioni aeree, e può essere la prima tappa di un itinerario on the road in Catalunya. Vivacissima sia d’estate che d’inverno, merita assolutamente una visita soprattutto per la sua cattedrale simbolo della città e per il quartiere ebraico, uno dei più grandi e meglio conservati di tutt’Europa. Da non dimenticare il Temps de Flors, un pittoresco festival floreale primaverile definito “un festival di colori”; poi da non perdere assolutamente, el Celler de Can Roca, eletto miglior ristorante del mondo nel 2015 e che ha contribuito nel far diventare Girona capitale gastronomica della Catalunya.

Sempre a nord della Catalunya, non puoi non visitare anche la splendente Figueres, che straripa di arte e cultura essendo di fatto un autentico museo-città dedicato a Salvador Dalí, che qui vi ha i natali. Un museo in suo onore si erge nell’antico teatro cittadino dove l’artista insediò la sua prima esposizione e che ospita oltre a varie opere e alla sua collezione privata, anche la sua tomba che proprio Dalí disegnò per sé. Da non perdere inoltre il Castell de Sant Ferran, bastione fortezza più grande d’Europa è il monumento più grande di tutta la Catalunya, che domina la città dall’alto.

Il sud della Catalunya: Reus e Tarragona

Cattedrale, Tarragona

Se sei appassionato di arte e storia, per rimanere in tema, una tappa obbligatoria è Reus, che sorge nel sud della Catalunya, considerato uno dei centri culturali più importanti della regione. Un vero e proprio santuario del modernismo catalano, dedicato al suo più grande esponente: Antoni Gaudí. Passeggiando qua e là attraverso le suggestive vie della città, si possono facilmente riconoscere alcuni edifici firmati dal genio Domènech i Montaner, anche lui gran esponente del modernismo, come l’Istituto Pere Mata, la Casa Navàs o la Casa Rull, e visitare il centro di interpretazione dedicato a Gaudí, il Gaudí Centre.

A pochi chilometri sorge Tarragona, capitale della Costa Daurada e city break obbligatorio per comprendere al meglio alcune dinamiche storiche della Catalunya. Già eletta Capitale della Cultura Catalana, questa città mette a disposizione più di 2000 anni di storia. Passeggiando per le sue strade, non si può fare a meno di notare la significativa influenza storica dell’impero romano, ammirando l’anfiteatro o passeggiando nell’antico teatro romano. Dichiarata dall’UNESCO Città Patrimonio dell’Umanità, Tarragona offre anche eventi e festival allegri e dinamici durante tutto l’anno rendendola così città affascinante e briosa, sia di giorno che di notte. Per di più sorge a pochi chilometri dal fantasmagorico Port Aventura, uno dei parchi attrazioni e divertimento più divertenti e famosi di tutt’Europa, affiancato dall’imperdibile parco tematico Ferrari Land.

L’essenza catalana: Sitges

Festa Major, Sitges

Anche la brillante Sitges è un city break consigliato in Catalunya. Una cittadina che vive di luce propria, centro della controcultura degli anni ’60, quando attirò qui artisti e personaggi di spicco provenienti da tutt’Europa; continua oggi nella sua tradizione di carattere brioso ed estroverso, mantenendo un’anima bohèmien. Un centro storico dalle stradine minute ma intriganti, che sfociano sulla splendida passeggiata lungomare, a lato di una delle spiagge cittadine più belle d’Europa.

Sitges è una città giovane, aperta e che d’estate offre un riassunto perfetto della diversità totalmente autentica della Catalunya. Città sempre viva con il suo pittoresco Carnevale, con i suoi musei moderni ed accattivanti come il Palau Maricel e Casa Bacardí e con il suo Festival Internazionale Cinematografico continuamente all’avanguardia. Lasciati rapire dalla Catalunya nel tuo prossimo city break!