• Spiagge vicino Barcellona

    Il mare della Costa Barcellona: spiagge accoglienti, splendide baie e un’acqua cristallina

Con il suo affaccio sul Mar Mediterraneo, Barcellona è una meta perfetta se vuoi abbinare alle visite culturali e al divertimento anche un po’ di vita da spiaggia. Saprai che la città ha ben nove spiagge urbane ricche di vita. Tuttavia, se vuoi fare una gita fuori porta a tutto mare le spiagge vicino Barcellona non mancano di certo. Infatti, la Costa Barcellona ti regala moltissime destinazioni da raggiungere comodamente in giornata, coi mezzi o con l’automobile. Che tu voglia dirigerti a nord o a sud, a meno di un’ora dalla capitale catalana trovi spiagge fantastiche lambite da un mare pulito, destinazioni classiche e mete al di fuori dei sentieri battuti.

Le spiagge a nord di Barcellona

Andando verso nord, la prima località di mare che trovi è Badalona. Le sue numerose spiagge sabbiose sono ricche di servizi tra cui accessi per persone con ridotta mobilità, bagni, docce, aree gioco per bambini e chioschi dove sorseggiare un cocktail. Goditi l’atmosfera rilassante della grande Platja de Barca Maria oppure fai una partita a pallavolo nel campo sulla spiaggia di Platja del Cristall. In alternativa, puoi scegliere lo scenario caratteristico di Platja dels Pescadors, con le barche dei pescatori ormeggiate sulla battigia.

Poco più avanti, ti aspetta la graziosa Premià de Mar. Questa città moderna unisce al mare alcune tappe interessanti come il Museu de l’Estampació, dedicato alla sua antica tradizione tessile, e il sito archeologico di Can Farrerons. Dopo la scoperta culturale del luogo, percorri la sua passeggiata affacciata sul mare, fermati sulla spiaggia e dai un’occhiata alle numerose attività di sport acquatico offerte dalla sua marina.

La cittadina è infatti parte del cosiddetto “triangolo modernista”, dal momento che sfoggia alcuni meravigliosi esempi di questo esuberante stile architettonico tipico della Catalunya. Dopo il bagno in mare – d’obbligo! – puoi dedicarti alla scoperta dei suoi luoghi-simbolo, a opera di Josep Puig i Cadafalch: Casa Coll i Regàs e la Sala delle Sessioni del Consiglio Comunale. Lo sapevi che a Mataró c’è anche la prima opera di Gaudí? La “Nau Gaudí” ospita oggi la collezione d’arte contemporanea Bassat.

L’itinerario nel “triangolo modernista” continua nella vicina Canet de Mar. Anche le sue vie sono animate dallo splendido lascito artistico di Domènech i Montaner. Casa Roura, l’Ateneu Canetenc, Casa Domènech e Can Rocosa sono solo alcune delle stupefacenti architetture moderniste che puoi ammirare in questa elegante località. E proprio a due passi dal centro storico, ti aspetta la comodissima Platja de Canet de Mar per rilassarti a bordo mare dopo la passeggiata alla scoperta delle tracce moderniste in città.

A seguire, trovi una dopo l’altra due località davvero adatte per chi viaggia con bambini: Pineda de Mar e Santa Susanna. Approfitta della lunghissima Platja de les Dunes che collega le due cittadine, concediti una passeggiata lungo la battigia con i piedi immersi in un’acqua meravigliosa e scopri le aree gioco per i più piccoli. Lo sapevi che sono entrambe Destinazioni di Turismo Famigliare? Questo significa che in merito ai servizi proposti hanno un occhio di riguardo verso i piccoli viaggiatori!

Anche la vicina Blanes ha ottenuto lo stesso riconoscimento di Destinazione di Turismo Famigliare. Qui puoi trovare un posticino sulla lunghissima spiaggia S’Abanell (più di 3 chilometri di sabbia!) oppure nella vicina Platja de Blanes dove trovi un fondale basso molto adatto per i bambini. A separare le due spiagge c’è un suggestivo isolotto, Sa Palomera, detto anche “El Portal de la Costa Brava”. Infatti, segna il confine con una delle zone costiere catalane più celebri, a circa un’ora da Barcellona: la meravigliosa Costa Brava.

Le spiagge a sud di Barcellona

Se vuoi esplorare le spiagge vicino Barcellona in direzione sud, una delle prime località in cui fermarti è Castelldefels. La sua spiaggia di sabbia dorata è un lungo rettilineo di quasi 5 chilometri all’ombra della Torre Barona che caratterizza lo skyline della città. Qui puoi noleggiare ombrelloni, lettini e attrezzature nautiche per una giornata tra relax sulla spiaggia e divertimento in acqua. In più, Castelldefels ha guadagnato un’ottima nomea per i suoi numerosi xiringuitos dove puoi sorseggiare un drink a pochi passi dal mare, godendoti il sole e la brezza.

Pochi chilometri più avanti ecco aprirsi lo splendido Parc del Garraf che, sul litorale, regala insenature di una bellezza unica. Scopri la baia di Cala Ginesta, circondata dalle scogliere della costa del Garraf, a cui si arriva solo via mare. Oppure, regalati una giornata nell’incantevole panorama della Platja del Garraf, delimitata da ben 33 pittoresche casette in legno (tuttora abitate!).

Superato il Parc del Garraf trovi una delle mete più iconiche della costa catalana: Sitges, una magnifica località a soli 40 chilometri da Barcellona. Il suo profilo da cartolina si affaccia sulla celebre spiaggia di Sant Sebastià, ottima per le famiglie. Sull’altro lato della chiesa che domina la città, si aprono moltissime altre insenature. Tra queste, Platja de la Fragata, dotata di un bel campo da beach volley, Platja de la Ribera, la più grande di Sitges, e Platja de la Bassa Rondona, molto frequentata dalla comunità gay. Grazie al suo spirito aperto e inclusivo, Sitges è infatti una delle mete LGBT più note della Catalunya. E se cerchi un contesto più selvaggio, spingiti fino alla Platja de l’Home Mort, immersa nella natura e molto amata da chi pratica naturismo.

Ancora più a sud, a 50 minuti da Barcellona trovi infine Vilanova i la Geltrú, il capoluogo del Garraf. Le sue spiagge urbane sono un vero spettacolo! Rilassati sulla sabbia finissima di Platja de Ribes Roges, bagnata da un mare cristallino, vasta, pulita e dotata di servizi di qualità. A ridosso del faro, invece, si apre la comoda Platja del Far de Sant Cristòfol. Quest’ultima in particolare è ottima per godersi una giornata di mare e di sole, sorseggiando una bevanda fresca presso uno dei classici xiringuitos sulla spiaggia.

Che tu voglia prendere il sole sulla sabbia in completo relax, fare il bagno in un’acqua da sogno, trascorrere una tranquilla giornata sul mare con i bambini, praticare sport acquatici o esplorare calette più nascoste, le spiagge vicino a Barcellona hanno sempre la soluzione giusta. Avrai solo l’imbarazzo della scelta!

Ente del Turismo della Catalunya
@catalunyaexperience

L'esperienza del Tuna Tour: nuotare insieme ai tonniRobysushi © ACT
Tossa de Mar panorama
Punta Po-roig a Salou panorama
Calella de Palafrugell veduta
Pineda de Mar spiaggiaVitalez © Shutterstock
Spiaggia di Barceloneta
X