@robysushi

La cattedrale del vino Pinell de Brai fu costruita ad inizio novecento da Cèsar Martinell i Brunet, e oggi è una delle più importanti opere moderniste della Catalunya, oltre che sede della cantina cooperativa locale che produce circa 20.000 bottiglie all’anno.
La Cattedrale del vino di Pinell de Brai è davvero unica. Costituita da tre navate, una centrale e due laterali, è un luogo elegante e maestoso, permeato da una luce soffusa che le regala un’aura quasi sacra.

Robysushi © ACT

Le navate laterali, ospitano i macchinari di lavorazione e i serbatoi in cemento, che in passato servivano per la lavorazione del vino. L’interno della cattedrale è interamente realizzato in mattoni, che vanno a comporre l’intera struttura formata da un susseguirsi di volte e archi che si intrecciano dando vita ad un impianto architettonico assolutamente perfetto.

Robysushi © ACT

L’esterno invece, oltre al colore rosso dei mattoni, lascia spazio ad altri colori, che sono quelli delle maioliche che compongono i bellissimi racconti della raccolta del vino e dell’olio, che troneggiano sulla parte superiore della facciata della Cattedrale.
All’interno della struttura sono ospitati anche un ristorante ed uno shop dove è possibile acquistare il vino e l’olio prodotti, e dove è possibile anche fare degustazioni guidate

Robysushi © ACT

Forse definirmi ‘aspirante chef’ è un pò pretenzioso, ma è quello che vorrei diventare! La strada è lunga e in salita e io inizio ad incamminarmi. Per il momento mi diverto ad inventare, realizzare e pubblicare le mie ricette….insomma, per il momento sono una food blogger!

@robysushi