• Hotel LGBT a Barcellona

    Eleganti alberghi gay-friendly con piscina, ristoranti e lounge bar

Storicamente, Barcellona è una destinazione molto attenta alle esigenze della comunità LGBT. Ecco perché ti accoglie a braccia aperte con un vasto ventaglio di hotel LGBT, alberghi dichiaratamente gay-friendly eleganti e raffinati. Lo spirito aperto della città si riflette quindi nelle sue strutture ricettive, collocate sia nel leggendario Gaixample, vero cuore pulsante della comunità gay, lesbo e trans in cui abbondano anche i locali LGBT, sia in altri stupendi quartieri come il Barri Gòtic e la Barceloneta.

Hotel LGBT a Barcellona: Axel Hotel, Two Hotel Barcelona By Axel, Ako Suite Hotel e Hotel Soho

Nel cuore del Gaixample, lungo il frizzante Carrer d’Aribau, trovi una vera istituzione dell’hotellerie LGBT: l’Axel Hotel Barcelona. Le sue 101 camere offrono un’atmosfera esclusiva dove eleganza e comfort si uniscono grazie a un design curatissimo, giochi di luce e gradevoli inserti modernisti. Il suo brand è ormai molto conosciuto anche per la varietà di esperienze che propone: lo stesso hotel si definisce “etero-friendly” ed è una validissima scelta se vuoi pernottare a pochi passi dalle principali attrazioni del centro storico di Barcellona. Approfitta del suo Rooftop Sky Bar con piscina, lettini prendisole e una magica vista su Barcellona. Regalati un momento di benessere al Wellness Club 33 by Axel: prova le macchine tecnologiche della palestra, rilassati nella sauna e concediti una coccola con i trattamenti della sala massaggi. La sera, assaggia la cucina di Nikkei 103, il ristorante interno dell’hotel. E dopo cena, torna sul Rooftop Sky Bar per fare le ore piccole a ritmo di musica sorseggiando un ottimo cocktail.

© Axel Hotel Barcellona

Sky Bar Axel Hotel Barcelona

A circa 2 chilometri, su Carrer de Calàbria, trovi la seconda struttura di Barcellona targata Axel: il nuovo Two Hotel Barcelona By Axel. Le sue 87 camere con vista sulle strade dei Gaixample ti aspettano con tutte le comodità, allestite con un arredamento moderno ricco di squisiti dettagli. Anche qui puoi godere di uno splendido Sky Bar, fare il bagno nella sua piscina riscaldata e prendere il sole su un’amaca con vista. Al piano terra, il Lobby Bar ti accoglie a ogni ora del giorno e della notte: una vetrina aperta sulla città che ti offre un’atmosfera appartata, trendy e divertente. E per staccare la spina, non dimenticare di provare il Wellness Club: uno spazio tutto progettato per il tuo benessere dove puoi allenarti in palestra e rilassarti con un fantastico bagno turco.

Se per il tuo soggiorno a Barcellona desideri avere a disposizione non solo una camera, ma anche un angolo cottura, puoi pernottare presso uno degli eleganti appartamenti dell’Ako Suite Hotel. Sempre situato nel cuore del Gaixample, questo confortevole boutique hotel a 4 stelle mette a disposizione spazi moderni e accoglienti, arredati con gusto. Approfitta della sua rilassante terrazza con solarium e piscina, e goditi il tramonto con vista sulla collina del Carmel dove si trova lo splendido Park Güell. In virtù della sua posizione, l’Ako Suite Hotel è una struttura molto attenta verso il pubblico LGBT e saprà consigliarti sui migliori luoghi da vivere, di giorno e di notte, nel quartiere come nel resto della città.

Anche l’Hotel Soho situato sulla Gran Via de les Corts Catalanes ti accoglie con un occhio di riguardo verso le attrazioni e gli svaghi rivolti al pubblico LGBT. Dai un’occhiata al suo sito web e scopri l’itinerario LGBT che ti propone alla scoperta del Gaixample più travolgente! Le sue 51 camere sono ampie e luminose, concepite per regalarti il massimo comfort. E – lo vedrai – anche un tocco di arte: lo sapevi che gli interni e gli arredamenti sono curati da grandi studi di design, affermati artisti e architetti internazionali? Anche il relax che offre la sua piscina sul tetto è imbattibile: immergiti nel fresco delle sue acque dopo una giornata passata a scoprire le bellezze della città e ritrova le energie in vista della serata!

Renaissance, Hotel W e Pulitzer

A Barcellona, molti alberghi sono membri di IGLTA, il network leader nell’offerta turistica LGBT che coinvolge svariati operatori di settore: dai tour operator ai trasporti fino ai servizi ricettivi. Tra questi, figurano il Renaissance, l’Hotel W e il Pulitzer. Dei tre, solo il Renaissance si trova nell’Eixample. I suoi ambienti morbidi e raffinatiti ti aspettano con un ventaglio di servizi che spaziano dalla ristorazione al fitness. Prenota un pranzo con dresscode informale al CRU Restaurant e, per la cena, sali fino al Goja Rooftop Experience: uno spazio lounge dove design moderno, ottima cucina e vista mozzafiato si uniscono per un’esperienza senza eguali.

E restando in tema di luoghi unici, se vuoi dormire in un albergo davvero iconico prenota una stanza all’Hotel W. Noto anche con il nome di Hotel Vela, è uno degli edifici-simbolo della Barceloneta. La sua forma avveniristica che svetta a pochi passi dal mare ricorda proprio quella di un veliero che sta per salpare tra le onde! Prova l’ebbrezza di dormire ai piani più alti, fare fitness con un affaccio speciale e sentirti davvero come se potessi abbracciare tutta Barcellona con un solo sguardo. I servizi a corredo, poi, non mancano: dai numerosi ristoranti dell’hotel che spaziano dalla cucina fusion a quella di pesce, fino alla spa e alla stupenda terrazza solarium. L’Hotel W accetta anche gli amici animali e ha un altro grandissimo pregio: è vicinissimo alle spiagge più frizzanti della città, dalla vivace Platja de Barceloneta alla più tranquilla Platja Nova Mar Bella, molto frequentata anche dalla comunità gay e LGBT.

Se invece cerchi una sistemazione nel centro della città, puoi optare per il Pulitzer. Quasi affacciato su Plaça de Catalunya, dista pochi minuti a piedi dall’inizio della spumeggiante Rambla, dal suggestivo Barri Gòtic, e anche dal mitico Gaixample. Lasciati conquistare dallo stile eclettico di questo hotel: troverai arredi vintage di ottimo gusto, abbinamenti di design da veri intenditori, come mobili industrial affiancati a gradevoli sprazzi di colore, oltre a ogni comfort e una splendida luminosità in tutte le stanze. Concediti un vermut nell’accogliente Lobby Bar, goditi la pace del Greenhouse Restaurant – una vera oasi naturale con tanto di piante rigogliose! – e fai festa col dj set di Terrazza Pulitzer.

Le possibilità per scoprire Barcellona pernottando in un luogo raffinato, ben servito e aperto verso la comunità LGBT, come vedi non mancano. Cerca l’hotel LGBT che fa per te e comincia la tua avventura alla scoperta della capitale catalana!

Ente del Turismo della Catalunya
@catalunyaexperience

Bandiere LGBT Sitges
Hotel LGBT a Barcellona: Hotel Axel Barcellona stanza design
Locale La Federica interno
Barra La Federica, L'Eixample Barcellona
X