Destinazioni

Costa BarcellonaMontserrat


CONDIVIDI

Se sei alla ricerca di un posto in pace e tranquillità, dove distendere i tuoi pensieri, allora quello che fa per te è una rasserenante visita a Montserrat. A circa 50 chilometri da Barcellona, raggiungibile con i mezzi di trasporto più comuni, ad attenderti una delle vette più alte e peculiari del territorio catalano, il Montserrat.

La storia ci racconta che questa montagna sia il frutto di un processo geologico che è durato milioni di anni e che una volta emersa dall'acqua essa sia stata modellata dal migliore scultore esistente al mondo: il vento. Come tutti gli artisti ha voluto rendere unica la sua opera d'arte dando alla montagna sinuose forme dall'insolita rarità e bellezza.

Monastero di Santa Maria

Se ti stai recando da Barcellona a Montserrat lasciati trasportare dal treno a cremagliera, un trenino che ti porterà da Monistrol de Montserrat, ai piedi della montagna, fino a dove si trova l'Abbazia dei monaci benedettini e che ti offrirà una delle viste più spettacolari di tutta la Catalogna.

Il monastero risale al IX secolo ed ha un altissimo valore religioso, poiché nelle sue grotte la Vergine Maria è apparsa ai fedeli. Questa oasi mistica di pace immersa nella natura incontaminata è uno dei luoghi più amati in Catalogna.

Secondo la leggenda, la prima immagine della Vergine venne scovata da alcuni bambini accudendo il gregge, dopo aver visto da lontano una luce sulla montagna. Il vescovo provò a far spostare la statua che divenne però troppo pesante per essere trasportata, così convennero nel costruire il monastero intorno alla Madonna.

Oggi sono numerosi i pellegrini che varcano la soglia di questo luogo sacro ma in particolar modo sono le donne che visitano il monastero poiché, sempre secondo la credenza popolare, toccando la Mare de Déu de Montserrat si avrebbero più possibilità di concepire un bambino.

Trekking e passeggiate

Per gli amanti della natura e del trekking invece questo luogo offre la possibilità di fare delle escursioni attraverso sentieri e tornanti in cui godere di viste memorabili sull'intero territorio catalano.

Esistono differenti tipologie di itinerari: dall'escursione alla Cappella della Santa Cova, in cui i tre pastorelli videro la Santa Vergine e dalla quale si ha una vista meravigliosa del monastero, alla passeggiata che porta fino alla Croce di Sant Miquel, da cui godere di uno spettacolo senza paragoni, alla camminata più impegnativa fino a Sant Jeroni.

Un luogo incantevole a contatto diretto con la natura in cui potrai rigenerarti per poi ributtarti nella vita di ogni giorno, ma con una consapevolezza differente: quella di essere in pace con il mondo.