parallax background

4 giorni nei Pirenei Catalani con i bambini

Catalogna in famiglia
31/05/2018
Turismo Culturale: percorso e storia degli Indiani in Catalogna
31/05/2018
CONDIVIDI

Tutto pronto per le vostre prossime vacanze? Se siete in compagnia anche dei più piccoli sappiamo che possono essere un po’ faticose ma anche molto divertenti, basta sapersi organizzare e partire preparati. Chiaramente i bambini si annoiano molto più facilmente di noi adulti, perciò bisogna sempre tenerli occupati e far sì che sia tutto più divertente e avventuroso. Se anche la vostra famiglia, come la mia, è amante del verde e della montagna ho pensato di consigliarvi un minitour di quattro giorni sui Pirenei Catalani.

Una delle prime cose da fare, se vi piacciono i laghi, è la loro visita in treno. Il percorso tocca le terre di Lleida fino ai laghi dei Pirenei, partendo da Lleida, passando le terre dei pirenei e il parco naturale del Montsec e raggiungendo la regione la Pobla de Segur, dove si trova il connubio perfetto tra pareti rocciose e gole.

Questa parte del percorso offre spettacolari viste panoramiche e ben 41 tunnel e 31 ponti. Due opzioni a disposizione tra cui potrete scegliere: un vero e proprio “viaggio nel tempo” con un treno d’epoca, dove tutta la famiglia può godersi un’avventura dal sapore nostalgico ma allo stesso tempo spettacolare e ammirare tutte le bellezze della natura catalana; in alternativa potrete optare, consigliato nei mesi più caldi di luglio e agosto, per un viaggio con un treno moderno panoramico.

Ci sono diverse opzioni per arricchire questa esperienza particolare realizzando dei pit-stop durante la traversata. Se siete amanti degli sport le attività sono molteplici: fare trekking lungo il nuovo sentiero aperto a Lleida, ma anche kayak, deltaplano e parapendio dalla valle del Montsec ad Ager, fare arrampicata nel Congost de Terradets e sul Mont-rebei. In alternativa per coinvolgere anche i più piccoli potrete optare tra oltre 15 itinerari di birdwatching proposti.

Come ben sapete ai bambini piace molto giocare a nascondino e fare tanti altri giochi divertenti, vi avviso quindi di segnarvi in agenda di fare un salto anche nel magico labirinto di mais. Questo labirinto, adorato sia dai grandi che dai più piccini, lo troverete all’interno di Masia Esperança, una tenuta agricola che si trova nel villaggio di Castellserà (Terres de Lleida).

All’interno potrete scegliere tra diversi percorsi lunghi 2 km, ma attenzione, alcuni saranno senza uscita. Le visite al labirinto partono nel mese di giugno e per i più coraggiosi sono previste anche quelle nelle ore notturne, l’importante è ricordarsi di prenotarlo con anticipo perché è davvero gettonatissimo! Se però soffrite di claustrofobia, meglio evitarlo.

Per far scoprire poi tutte le bellezze della montagna e gli animali selvatici che la abitano, ai vostri bambini piacerà sicuramente il MónNatura Pirineus. Aperto nel 2002 nella campagna a Valls d’Àneu, a Pallars Sobirà, è una struttura dove tutti i visitatori possono sperimentare come funziona la vita in alta montagna. Il centro oltre ad offrire camere moderne con wi-fi gratuito e bagno privato, ha anche un osservatorio, un centro faunistico e una biblioteca dove si trovano moltissimi libri sulla regione dei Pirenei. Per i bambini sono organizzate molte attività naturalistiche, tutto dipende in che stagione visiterete il centro.

Un altro posto incantato e meraviglioso che vi metterà in contatto diretto con il mondo astronomico è il Parco Astronomico Montsec, aperto al pubblico con tante attività diverse soprattutto per i più piccoli, che vi avviso, cammineranno letteralmente con la testa all’insù. Un’emozione unica! All’Ull del Montsec potrete anche osservare l’unica cupola in Spagna ad avere un diametro di 12 m, con una doppia funzione: un planetario digitale dotato di un sistema 3D full dome che permette la ricreazione di qualsiasi tipo di cielo, compreso quello attuale al momento della visita, così come offre la possibilità di guardare dal vivo la volta celeste.

Qui potrete osservare il cielo sia di giorno che di notte e con il “celóstato” vedere il Sole in tempo reale. Per i bambini vi consiglio un bellissimo appuntamento, il Workshop – The Water Rocket-, dove vengono spiegate la funzionalità e come nascono i razzi, al termine ogni bambino potrà costruire dei mini razzi ad acqua e provare a lanciarli, in totale sicurezza.

Come ben vedete è bellissimo visitare i Pirenei con i bambini, non è un’impresa impossibile, basta saper scegliere la cosa giusta da fare. Le giornate all’aperto sicuramente saranno quelle più belle, ricordatevi però di portare sempre con voi una bottiglia d’acqua, una protezione solare e tanta voglia di scoprire questa bellissima terra con i vostri cuccioli!

CONDIVIDI
Dragana Radosevic
Dragana Radosevic
ll blog Mamma al Top di Dragana Radosevic è nato con l'idea di condividere, fin dl 2011 non solo outfit, ma anche consigli di viaggio, segreti di bellezza e ricette legate anche al mondo kids e famiglia. Uno spazio virtuale ricco di contenuti e condito dalla presenza anche dal meraviglioso bambino di Dragana, Mario.