• 10 librerie di Barcellona dove rifarsi gli occhi e la mente

Sapevi che Barcellona è stata dichiarata Città Letteraria dall’UNESCO nel 2015? Un riconoscimento che testimonia il forte legame tra la città catalana e il mondo della letteratura. D’altronde qui sono nati e hanno vissuto decine di artisti internazionali che hanno tratto ispirazione da piazze, vicoli e panorami che sanno suscitare enormi emozioni. Sono oltre 300 le librerie presenti a Barcellona: in questo articolo ne abbiamo selezionate 10 che vale davvero la pena visitare. Dagli scaffali storici in cui fare un tuffo nel passato ai caffè letterari, fino agli angoli più moderni dove vivere un’esperienza decisamente innovativa.

I caffè letterari a Barcellona

Immagina di sorseggiare un tè caldo durante una giornata di pioggia e perderti nei meandri di libri e letteratura. A Barcellona nessun giorno è sprecato, nemmeno quando piove! I caffè letterari sono il luogo perfetto per una piccola pausa e ti sveleranno un lato della città più intimo e nascosto. Iniziamo dal quartiere dell’Eixample dove si trova La Central de l’Eixample, una libreria con oltre 65000 volumi dedicati all’arte e alle discipline umanistiche. E che dire di Laie Pau Claris? Libri e ristorante in un unico luogo, per un’unione perfetta tra l’anima letteraria e quella gastronomica di Barcellona.
Proseguiamo nel quartiere Raval dove accanto alla Capilla de la Misericordia trovi La Central del Raval. Qui potrai perderti tra oltre 80000 volumi e sorseggiare un caffè nel bar che si trova nei giardini dell’edificio.

Le librerie storiche di Barcellona

Impossibile non parlare delle librerie storiche della città, partendo dalla più antica: la Llibreria Quera. Pensa che fu aperta nel 1916 e dopo più di un secolo è ancora attiva, e nello stesso preciso luogo! Siamo nel cuore della Ciutat Vella: qui la quarta generazione della famiglia Quera continua a tramandare la passione per la letteratura, i viaggi e la montagna. Il tutto in un contesto architettonico da sogno!
Vicino alla caotica Rambla trovi invece la Llibreria Pompeia, fondata nel 1922 e oggi simbolo della resistenza del commercio di vicinato. Un altro riferimento per la comunità barcellonese è la Llibreria Balmes, aperta nel 1920 al piano terra del Palau de la Balmesiana. Un tempo il suo catalogo riguardava esclusivamente libri a tematica religiosa, ma negli anni si è ampliata, tenendo comunque ferma una prospettiva cattolica.

Le librerie moderne: un tempio di cultura e arte

Barcellona, come tutta la Catalunya, è una città che affonda le radici nella storia lontana ma che si è innovata e rinnovata costantemente nel tempo. Accanto alle librerie storiche, negli ultimi anni sono nati diversi spazi dove la letteratura si unisce all’arte, alla cultura e alla condivisione del sapere. Finestres è uno spazio culturale in cui troverai un ampio catalogo di volumi, comode sedute per la lettura e una ricca programmazione di attività. Llibreria Ona, aperta nel 2020, accoglie una ricca selezione di opere dedicate all’arte e ospita esposizioni artistiche durante tutto l’anno. Spostiamoci infine a La Barceloneta nella libreria Fahrenheit 451, un piccolo ma accogliente luogo che privilegia l’interazione sociale e culturale.

Mercati e bancarelle di libri a Barcellona

Se ami passeggiare all’aperto e tra i mercati di Barcellona, ti suggeriamo infine di visitare il Mercat Dominical de Sant Antoni. Ogni domenica gli appassionati di fumetti, dischi, riviste e libri si danno appuntamento al Mercato di Sant Antoni, uno dei più interessanti mercati di Barcellona. A proposito di mercato, anche quello dell’Encats ha la sua libreria, aperta ormai da oltre 20 anni. Qui troverai libri di seconda mano e fuori catalogo: delle vere e proprie chicche per gli appassionati!
In autunno inoltre nell’iconico Passeig de Gràcia va in scena la Feria del libro de ocasión antiguo y moderno del Passeig de Gràcia, una delle più antiche d’Europa inaugurata nel 1952.

Non possiamo non ricordarti infine che il legame tra libri e Barcellona diventa fortissimo il 23 aprile, in occasione dei festeggiamenti del patrono Sant Jordi. Una giornata all’insegna di libri e rose! Scopri di più qui.

Setmana santa La Passio d'Esparreguera Oriol Llauradó
© Copyright 2022 | Ente ufficiale del Turismo della Catalunya | P.Iva: ES S0800470G | Credits